Porchettiamo®: l’originale.

di Antonio Boco

Il cibo di strada rischia di essere soffocato dal suo stesso successo. Imperversano manifestazioni legate al mangiare all’aperto un po’ ovunque ma poche sembrano rispettare lo spirito più genuino dello street  food. Che innanzitutto deve avere un animo popolare, autentico, saldamente ancorato alle tradizioni dei territori e delle genti. Non basta mangiare una cosa qualsiasi per strada, cosa che sembra invece il solo filo conduttore di molti eventi, per vivere un’esperienza appagante. 

Allo stesso tempo molte comunità che avevano abbandonato il proprio cibo di strada, in certi casi vergognandosene e facendo cadere nel dimenticatoio appuntamenti classici e di lunga tradizione, sembrano magicamente riscoprirli. Tutto bene, ma come al solito preferiamo chi crede nei propri percorsi al di là delle mode, non chi segue i trend fuori tempo massimo.  

Per tutti questi motivi crediamo che Porchettiamo sia invece un progetto originale, profondamente radicato nel tessuto storico – culturale dei luoghi in cui si trova e di quelli che evoca attraverso il cibo, nato in tempi non sospetti, quando il fenomeno era tutt’altro che trendy.

Non è un caso che l’evento sia diventato così popolare e che, a distanza di undici anni dal suo avvio, resista in una dimensione di grande spontaneità e sia percepito come genuino, popolare, mai forzato e sempre attento a chi lo frequenta.

L’amore della gente è il grande successo della manifestazione, la sua essenza e la sua stessa ragione di vita. Porchettiamo siamo noi! Organizzatori, partecipanti affezionati e visitatori occasionali, produttori, abitanti del territorio. Tutti insieme in un moto vorticoso, colorato e divertente che crea sinergie e contaminazioni. Non più un noi e un voi, ma un tutt’uno che non può rinunciare a nessuna delle sue parti. 

Anche in questa undicesima edizione viviamo la porchetta come sintesi del cibo di strada, essenza e sublimazione della storia gastronomica del paese. La porchetta è capace di disegnare una bellissima cartolina del Paese con i suoi borghi, le genti, le diversità e le similitudini, i cibi e i piatti della tradizione come essenza dei territori e geografia da gustare. Ecco perché questo non è il festival della porchetta ma “delle” porchette, nelle sue mille varianti e nei suoi mille ingredienti. 

Ovviamente ci sarà l’angolo Porchettiamo&Friends, nello strepitoso Giardino del Castello, a suggellare il ruolo di primus inter pares del nostro panino preferito, affiancato da fratelli quali il lampredotto, gli spiedini di lumache, gli arrosticini, la torta al testo, le olive ascolane o i dolci partenopei.


Non mancherà anche un pizzico di fantasia e la voglia di sperimentare, grazie agli chef che si cimenteranno in veri e propri panini d’autore, sotto il cappello In Punta di Porchetta.

E gli abbinamenti?  I grandi vini del territorio, ovviamente, grazie all’Enoteca della Strada del Sagrantino, e le birre artigianali selezionate da Fermento Birra, passando per la novità dei cocktail. Il tutto nella solita, gioiosa atmosfera del borgo di San Terenziano, allietata da musica, giochi e iniziative per tutti e di tutti i generi.    

Le “cose” buone dei Fratelli Cai!

Lo street food dei Fratelli Cai, dal cuore di Firenze, torna ai Giardini del Castello di Porchettiamo!
🌳 🐽

Da Firenze e da tanti anni, ormai i Fratelli Cai sono diventati uno dei tasselli indispensabili al Giardino del Castello. Famosi per il loro lampredotto, quest’anno ci delizieranno anche con la trippa e la pappa al pomodoro!

#porchettiamo

Le olive migliori..e non solo!

Dove trovare le migliori olive ascolane?! Semplice, tutti i giorni ai Girdini del Castello di Porchettiamo&Friends! Presenti anche questo anno le Olive Ascolane Migliori, insieme alle loro versioni più estrose di fritti: olive all’ascolana con tartufo e quinoa, bocconcini di patate e mozzarella, carciofini, cremini e mozzarelline!

A voi la scelta! 😋

#porchettiamo

Salvadanaio a colori e non solo: il divertimento per i più piccoli è assicurato!

Da noi prima si mangia poi si colora! 🎨
Tutti i giorni animazione e giochi per i più piccoli!

Il Venerdì dalle 15.00 alle 18.00 i bambini potranno divertirsi con il Battesimo della sella in Pineta a cura del “Centro Ippico Sergio Farroni” di San Terenziano , il Sabato dalle 15.00 alle 19.00 e la Domenica dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 invece l’appuntamento è anche con il Laboratorio creativo di pittura, nella Piazza delle porchette, dedicato al mitico maialino-salvadanaio, tanti giochi di animazione ed intrattenimento..anche magici!

Bambini siete pronti? 🐽👧🏻🧒🏼

#porchettiamo

Porchettiamo è anche gluten free!

Grazie alla collaborazione con AIC Umbria e il Ristorante IL Buongustaio Maurizio Flamini di San Terenziano, a Porchettiamo vi aspetta la porchetta di Grutti in versione gluten free con il pane fresco appena sfornato e la birra (sempre gluten free)!

👇🏻Cosa dicono del nostro panino gluten free:

“Fantastico, croccante con il pane fresco, panino squisito” – Roberto R.

“Erano anni che non mangiavo un panino con la porchetta appena fatto, buonissimo!” – Cinzia S.

Benvenuto Maggio!

Maggio prende il nome dalla divinità romana Maia, dea della fecondità e del risveglio della natura, e da “sus maialis”, il maiale che veniva sacrificato in suo onore.

Ecco perché Maggio è il mese di Porchettiamo!

#porchettiamo #porchettiamo2019

Come in un’antica ‘fraschetta’!

Si rinnova la collaborazione con la Strada del Sagrantino che ricrea, in chiave moderna, la suggestiva atmosfera dell’antica #fraschetta, il luogo privilegiato dove mangiare Porchetta e bere vino!

Nella Piazza delle Porchette vi aspettano i migliori vini delle cantine del territorio, per degli abbinamenti da sogno. Montefalco Bianco, Rosso o Sagrantino? A voi la scelta!

🍷🐽

La nostra amica Sicilia!

New entry del 2018, il siciliano Giuseppe Oriti si conferma anche quest’anno uno dei “panini” più attesi di questa XI edizione 🐽

Torna con il suo tanto atteso panino con porchetta di maialino nero dei Nebrodi valorizzata dalla cipolla rossa caramellata.

Maialini neri dei Nebrodi allevati allo stato brado, cottura con forno a legna, sale della Sicilia e gli aromi della sua terra, primo tra tutti il finocchio, per un panino assolutamente da provare, grazie al quale Giuseppe ha ottenuto il premio come Miglior Artista dello Street food nel 2017.

📌Giuseppe e l’ Agriturismo il Vecchio Carro saranno presenti dal 17 al 19 Maggio a Porchettiamo.

Porchettiamo in Umbria!

Porchettiamo in Umbria per un gustoso e imperdibile Weekend Gastronomico per assaporare le migliori Porchette d’Italia, degustare birre artigianali, scoprire i vini della cantina umbra e perché no, passeggiare immersi nell’arte, nella cultura e nella natura!
Un weekend di degustazioni delle migliore birre artigianali e vini di qualità in compagnia dalla musica. È possibile prenotare su richiesta anche la visita alla Rocca di Gualdo Cattaneo.

  • Relax e tranquillità 
  • Arte, Storia e Tradizioni 
  • Enogastronomia e Prodotti Tipici umbri

IL PACCHETTO INCLUDE:

  • 1 Pernottamento in Agriturismo in Camera e Colazione
  • 1 Cestino Pig-Nic (anche gluten free)
  • Aperitivo-degustazione in cantina 
  • 1 shopper di Porchettiamo
  • Scopri il territorio La formula è personalizzabile e potranno essere richiesti ulteriori servizi: l’ingresso alla Rocca di Gualdo Cattaneo, una passeggiata con guida alla scoperta del territorio o una degustazione guidata di birra artigianale.

PREZZO A PERSONA (ADULTI): Da 79,00 €

Durante il vostro weekend in Umbria consigliamo di non perdere:

Visita della Rocca di Gualdo Cattaneo 

Costruita  tra il 1494-1498 è considerato il monumento più importante di Gualdo Cattaneo ed è conosciuta come “Rocca Sonora”. Dopo tanti anni di abbandono, è stata restaurata e riaperta al pubblico e conserva ad oggi il suo aspetto originario. È chiamata rocca sonora poichè una voce che rappresentava la rocca guidava il visitatore da un piano all’altro. La rocca permette al visitatore di vedere una bellissima vista salendo sulla terrazza panoramica a 30 mt di altezza.

Degustazioni di birre artigianali

Da non perdere l’assaggio della birra in una delle più famose aziende umbre che apre le sue porte per far degustare le migliori birre artigianali e vedere da vicino la realtà Tutte le birre prodotte sono tutte non filtrate e non pastorizzate e prodotte attraverso il processo artigianale dell’alta fermentazione in bottiglia.

Tour in cantine

L’Umbria vanta la presenza di molte Cantine che sono il fiore all’occhiello di cittadine come Gualdo Cattaneo, Montefalco, Bevagna.
Durante la visita in cantina non può mancare la degustazione dei principali vini prodotti accompagnati dai tipici prodotti umbri come salumi, formaggi, bruschette con olio extra vergine di oliva, tartufo di Norcia e tanto altro.

Prenotate il vostro pacchetto e preparatevi ad un’accoglienza “calorica”. Vi aspettiamo in Umbria!

17 – 18 – 19 May 2019

San Terenziano di Gualdo Cattaneo (PG)

www.porchettiamo.com

Porchettiamo in Umbria!Discover the Territory!

From € 79 per person*:

*personalize your package*

Prenotazioni/Bookings:

0742.351515 – mary@grato.it


Porchettiamo..e undici!

Torna Porchettiamo, che alla sua undicesima edizione, nell’anno del maiale secondo il calendario cinese, si conferma un appuntamento imperdibile: i migliori produttori di porchette si ritrovano nella Piazza del borgo di San Terenziano per dar vita ad una tre giorni dedicata ad uno dei cibi di strada più autentici ed apprezzati, capace di raccontare storie e tradizioni di tutte le regioni d’Italia. Ad accompagnare la porchetta, una selezione di birre artigianali e vini del territorio, gli amici dello street food, musica, animazione per bambini, sport e tanto altro!

Tutte le novità su www.porchettiamo.com

#porchettiamo2019 #porchettiamo